Domenico Fargnoli

Domenico Fargnoli, nasce a Roma il 9/12/1963, dove adesso ancora abita, lavora presso il Gran Caffè a Ostia Lido in Viale della Marina n°50 (Roma) dal 2014 come responsabile di pasticceria e gelateria.

Com’è nata la tua passione per i dolci: Nasce per caso il venti febbraio del 1978 mi trovo catapultato in un laboratorio di pasticceria per esigenza familiare, nel frattempo studiavo come motorista la mia passione, poi questa bellissima arte piano piano mi ha rapito.

Quali sono le tue personali regole per descrivere una buona pasticceria: Una sola regola, le qualità delle materie prime.

Come ti sembra al momento la pasticceria italiana: Siamo i migliori, una pecca che non facciamo squadra, condividiamo poco delle nostre esperienze.

La vita di un pasticcere: Sono anche gelatiere. La mia giornata ha inizio ogni giorno alle quattro del mattino e rientro alle ventitré. Mi dedico molto a consulenze, ho lezioni in accademia e partecipo a molteplici manifestazioni. Eseguo anche corsi individuali per laboratori che mi ospitano.

Il tuo dolce preferito: Mon Amor è un dolce di mia creazione. Mousse al cioccolato fondente al 70% racchiuso da un disco di pasta frolla al cioccolato e un croccante alle nocciole ricoperto ancora da una glassa di cioccolato fondente. E’ anche quello più venduto.

Ci sveli il segreto per un dolce perfetto: Non esiste un dolce perfetto ma un dolce composto da ingredienti giusti.

Nella gelateria, quale gusto mette a dura prova l’abilità di un professionista: Gusti da pasticceria portati in gelateria (croissant, biscotto, babà, pastiera, sfogliatella ecc.) e i gusti che contengono alcool perché l’alcool è un anticongelante e devi essere bravo e soprattutto saperlo bilanciare per avere un ottimo risultato.

Il gusto preferito dalla maggioranza dei tuoi clienti: Il cioccolato, gusto classico ma sempre in voga. E’ molto richiesto anche il mio cioccolato fondente, vincitore nel 2012 alla gara internazionale al Sigep di Rimini.

Un consiglio ai giovani che hanno intenzione di intraprendere questo percorso: Le prime due cose che si devono mettere in conto sono la passione e il sacrificio. Non mirare da subito al guadagno e concentrarsi sulla conoscenza delle materie prime .

In che modo interagisci con i tuoi clienti e che mezzi usi per farti pubblicità: Il social è uno strumento efficace, se usato nella maniera giusta. Cerco sempre di spiegare ai miei clienti com’è composto il dolce che hanno scelto.

La persona chiave della tua vita: La mia compagna che mi supporta nella quotidianità composta da ritmi molto duri.

A quale evento prossimo prederai parte: Parteciperò a ‘’Officina del Sapore ‘’ che si terrà a Novembre al Palazzo Congressi di Roma.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...