Luigi Foscano: Tra i miei traguardi “Pizzaiolo d’eccellenza, firmato Peperoncino Rosso “

Luigi Foscano attualmente risiede a Sirignano (AV) , durante il suo percorso nel settore informatico inizia ad interessarsi in maniera molto settoriale alle farine e impasti. Dopo aver completato gli  studi nel settore del mondo pizza inizia la sua comparsa sul campo dal 1995. La sua abilità è stata conciliare la teoria alla pratica e anche se giovanissimo vanta un curriculum da vero professionista

La partenza:

L’incitazione mi è arrivata dal mio professore Napolitano che oltre alla sua attività di docente è anche pizzaiolo. Mi ha affascinato la sua dedizione, mi ha trasmesso molta voglia di fare ma soprattutto la determinazione e la perseveranza. Sono molto meticoloso e la cosa a cui mi dedico completamente sono la  scelta di tutti i prodotti che occorrono per soddisfare i clienti.  Passo giornate e giornate a studiare abbinamenti e perfezionare i miei impasti, un vero e proprio investimento di tempo che mi ricompensa sempre a pieno.

Luigi  ha dedicato gli anni più spensierati al suo lavoro, ha ben chiaro quali sono i suoi obbiettivi e in parte è riuscito già a raggiungerli.

I sogni:

Sono una persona molto semplice, da quando ho intrapreso questo percorso caratterialmente sono cambiato, ho imparato a guardare le cose da un’ottica diversa, il confronto continuo con i clienti mi ha strutturato, accetto ben volentieri le critiche sono migliorato anche nell’approccio, adesso sono più sicuro di me stesso.  Spero tantissimo di riuscire ad aprire un’attività tutta mia e ho una voglia irrefrenabile di crearmi una famiglia.

I riconoscimenti: La vita è caratterizzata da una miriade di eventi, piacevoli e non , spesso solo dopo ci rendiamo conto del ruolo che hanno nella nostra crescita professionale, come accade per Luigi che si ritrova improvvisamente a ricevere i complimenti da un grande Chef Alessandro Borghese. Una sera mentre lavoravo in pizzeria mi arriva una richiesta, dovevo preparare una pizza gourmet per uno chef, come faccio sempre mi sono impegnato nel mio lavoro poi dopo qualche ora sono stato invitato ad andare in sala e mi sono ritrovato davanti  lo Chef Alessandro Borghese che si complimentava con me per la pizza che aveva mangiato. E’ stata un’enorme soddisfazione, un ricordo bellissimo e un motivo in più che mi ha confermato che questa è la mia strada.  Tra i miei obiettivi avevo prefissato un livello superiore nel mondo pizza e sono Istruttore,  poi la mia ambizione era quella di essere selezionato dalla ”Guida Il Peperoncino Rosso” come ”Pizzaiolo d’Eccellenza” un riconoscimento che sento di meritare e che mi riempie d’orgoglio e ci sono riuscito. 

Le persone chiave

Il mentore a cui faccio riferimento nel mondo pizza è Salvatore Lionello, stimo molto la sua metodologia lavorativa e la sua caparbietà nel guardare sempre avanti. Ai miei allievi ricordo sempre un detto molto semplice : ”Scegli un lavoro che ti piace e non dovrai lavorare neanche un giorno ”  Molte sono le difficoltà d’affrontare inizialmente ma poi con il tempo le giuste soddisfazioni arrivano. Devo molto ai miei genitori che mi hanno sempre appoggiato e incitato ad andare avanti anche in qualche momento di sconforto. Mi hanno insegnato una regola di vita : ” Non bisogna mollare mai e lottare per i propri sogni.” La pizza che Luigi spesso consiglia ai suoi clienti è ”Malizia” : pesto di noci, salsiccia, provola e all’uscita granella di noci e grana. Una creazione che racchiude tutta la sua passione che condivide con orgoglio. Contatti: Ristorante Pizzerie La Collina – Via Eramo di Camaldoli – Visciano (NA) https://www.peperoncinorosso.com/